Quella di Jesus Solano Otero sarà la sua prima esperienza al di fuori della Spagna, infatti il laterale iberico classe 1989,in procinto di disputare la nuova stagione con la maglia del Real Rieti , ha giocato  gran parte della carriera con la maglia del Club Deportivo Xota Futbol Sala squadra della massima serie spagnola. Giocatore molto rapido e duttile, si adatta perfettamente agli schemi tattici di Massimiliano Bellarte  ed arriva a in città  con molte aspettative dopo aver vestito più volte la casacca della nazionale spagnola ed essere stato eletto nel 2010 miglior giocator delle finali della liga, sfiorando il sogno scudetto. Talento da vendere associato a grande estro,”Il Mago” così soprannominato in patria, sogna una grande stagione con la maglia amarantoceleste arrivando a Rieti  con obiettivi e traguardi importanti da raggiungere. Appena sbarcato in città,abbiamo intervistato ai nostri microfoni lo spagnolo, per capire le sue sensazioni in virtù della prossima annata con i colori Amarantocelesti addosso ” Sono totalmente preparato e carico in vista della nuova stagione,arrivo in un club molto serio ed importante di cui in Spagna si parla benissimo, ho sempre seguito il campionato italiano, spero di rendere felici i miei compagni ed i tifosi dando il mio contributo”. Molte squadre durante la sessione di mercato hanno cercato lo spagnolo, ma Jesulito non ha esitato a scegliere il Real Rieti : “Ho avuto altre offerte ma la migliore è stata quella del Real perché ha un progetto affascinante e una struttura seria, è una delle poche realtà che viaggia ormai da più sette anni in serie A e questo è un dato oggettivo che fa capire molto, ringrazio con tutto il mio cuore il patron Pietropaoli e  il DS Luca Palombi  per aver portato a termine la trattativa ed avermi dato fiducia, prometto che li ripagherò con i gol”. Traguardi da raggiungere ed obbiettivi prefissati per Jesulito che, non manca di fare una promessa ai sostenitori  amarantocelesti” Prometto che daro il massimo per questa maglia così  gloriosa e ripagherò i tifosi , so che seguono la squadra ovunque, voglio giocare i Play off e la Final Eight cercando di conquistare un trofeo per far rivivere loro le emozioni che hanno provato nella vittoria  della  winter cup di qualche anno fa”. Un talento puro che approda a Rieti con obbiettivi dichiarati, per riaccendere una piazza che ora vuole sognare.

MB Ufficio Stampa Real Rieti