Termina con un pareggio il match tra REAL Rieti e Napoli.Primo tempo contratto con il Real che crea la prima occasione grazie a Corsini che dalla distanza calcia da fuori. Il Napoli prova ad imbastire qualche azione offensiva e si presenta al tiro con Ghiotti che però spara alto . Al dodicesimo grande fiammata di Joaozinho che salta secco Duarte ma il diagonale del brasiliano sfiora di poco il palo. I partenopei,qualche minuto più tardi, si rendono pericolosi nella metà campo offensiva ma Leandro Pereira compie un miracolo su Peric. Quando mancano quattro minuti al termine della gara,su una carambola in area,Betao devia la sfera in porta ma Espindola si supera chiudendo l’angolo basso ed inchioda così il punteggio sullo 0 a 0 con cui si chiude la prima frazione. Nella ripresa il Real prende in mano il gioco e a 15 36 Betao arpiona una palla a centrocampo la serve a Joaozinho che scarica sul secondo palo dove Romano è pronto e fa 1a0. La reazione degli ospiti è imminente e due minuti più tardi Peric con una sterzata mette seduta la difesa del Real ma Pereira compie un altro grande intervento salvando il risultato.Quattro minuti più tardi triangolazione perfetta dei partenopei con De Matos che arriva a tu per tu con il portiere amarantocleste che compie però un altro intervento prodigioso. Quando mancano tre minuti su rinvio di Espondola,Pereira si scontra in uscita con Joaozinho e De Luca a porta vuota pareggia i conti. A 1 e 03 anche gli uomini di Bellarte tentano la carta del portiere di movimento ma non riescono a trovare il goal. Al PalaMalfatti finisce 1 a1.

REAL RIETI-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 1-1 (0-0 p.t.)
REAL RIETI: Garcia Pereira, Paulinho, Joaozinho, Nicolodi, Rafinha, Esposito, Corsini, Schininà, Betao, Caetano, Romano, Lupinella. All. Bellarte

LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Espindola, De Matos, Ghiotti, Duarte, André, Peric, De Luca, Varriale, Vavà, Avolio, Orvieto, Vallarelli. All. Polido

MARCATORI: 4’24” s.t. Romano (R), 16’39” De Luca (N)

AMMONITI: Ghiotti (N)

ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Michele Caprioli (Venosa) CRONO: Massimo Tariciotti (Ciampino)