Due giornate alla fine del campionato con tanti incroci ed una classifica tutta da delineare. Nella parte alta sono tre le squadre che si contendono il primo posto tra cui Acqua&Sapone, Luparense e Came Dosson quest’ultime due in attesa dello scontro diretto dell’ultima giornata. Nella parte centrale della classifica Il Napoli quasi certa del quarto posto conduce di quattro lunghezze sul Real e cinque sul Kaos, in attesa dell’esito del ricorso degli emiliani che potrebbe ridurre i punti di penalizzazione. Negli ultimi due turni i partenopei affronteranno Milano al Palacercola e il Pescara,senza però giocare causa ritiro dal campionato degli abruzzesi,guadagnando così tre punti d’ufficio. Gli amarantocelsti si trovano a più uno dal Kaos,in attesa del ricorso,e a più tre dal settimo posto occupato dal Pesaro,che sfiderà nelle ultime due giornate in trasferta la Came e in casa  la Lazio, per questo gli uomini di Bellarte proveranno a difendere la propria posizione in classifica nonostante due sfide delicate, sabato in trasferta a Cisternino,compagine in piena lotta per la salvezza e il 25 in casa alle ore 20:30 contro la Feldi Eboli senza tralasciare l’impegno in Coppa Divisione a Pesaro del 20 Aprile.Nella parte bassa il Pescara è già retrocesso d’ufficio e la Lazio proverà ad inseguire Imola e Cisternino che distano di 5 punti, per evitare così di giocare la doppia sfida play-out contro Milano. Tanti punti in palio ed un campionato tutto da vivere in attesa dei primi verdetti ufficiali.