Terminati i campionati della Juniores e dell’Under 19 il Real Rieti è già a lavoro per programmare la prossima stagione dopo aver ottenuto la salvezza nel campionato Juniores Elite ed aver raggiunto l’ottavo posto in campionato con l’Under 19. Una stagione movimentata con qualche stravolgimento interno e con un gruppo di giocatori sotto età che per buona parte della stagione ha  disputato entrambi i campionati con ottimi risultati.Abbiamo voluto ascoltare ai nostri microfoni il patron del Real Rieti Roberto Pietropaoli a cui abbiamo chiesto un bilancio di questa annata e gli obiettivi da perseguire nel futuro prossimo:”In questa stagione abbiamo raggiunto il nostro traguardo che era quello di salvare la categoria Elite-esordisce il patron-il bilancio è sufficiente anche se si poteva fare qualcosa in più  nonostante il campionato Juniores era molto complicato e con la stessa rosa che disputava anche l’Under 19 non si poteva pretendere molto, stiamo già lavorando per il futuro e la linea da seguire sarà la stessa di quest’anno cercando al contempo di trovare qualche ragazzo reatino di buona prosepettiva che possa affacciarci al palcoscenico della Serie A”. Parola del Patron Roberto Pietropaoli.